• Home
  • Blog
  • Crema Caffè: l’alternativa estiva al solito espresso

Crema Caffè: l’alternativa estiva al solito espresso

entra nel mondo delle nostre creme fredde

Con le sue note decise e il suo aroma inconfondibile, il caffè rappresenta da sempre la bevanda per eccellenza più amata dagli italiani

Perfetto a colazione quanto in una pausa durante la giornata, il caffè è una coccola alla quale è davvero difficile rinunciare. Inoltre, può essere impiegato anche come ingrediente per la realizzazione di dolci e dessert di vario tipo, come ad esempio le creme fredde al caffè.

Si tratta di una variante golosa e decisamente più cremosa del caffè espresso che si presta a diversi abbinamenti e personalizzazioni

Se il caffè servito caldo in tazzina è un evergreen in tutte le stagioni dell’anno, la crema caffè invece, è apprezzata dai consumatori soprattutto in estate. Il motivo è molto semplice: al classico gusto del caffè, si aggiunge anche una fresca cremosità da assaporare cucchiaino dopo cucchiaino.

Facili da preparare e ideali in ogni momento della giornata, le creme fredde, in particolare quella al caffè, è la scelta ideale per bar, ristoranti, locali e stabilimenti balneari. È infatti un dessert poco impegnativo, da gustare al tavolo come al bancone, e che viene scelto quando si desidera qualcosa di fresco senza dover rinunciare al gusto avvolgente del caffè espresso.

 

Crema caffè: come deve presentarsi




Agli occhi del consumatore, la crema caffè si presenta come un dessert squisito servito in un elegante bicchierino da portata.

Il suo sapore fresco e la texture cremosa e densa, sono tutti elementi che hanno catturato le papille gustative della clientela, al punto da essere molto richiesto durante la stagione estiva. 

Una buona crema caffè, per essere tale deve:
 
  • essere realizzata con ingredienti di qualità;
  • deve essere densa e cremosa al punto giusto;
  • deve mantenersi stabile anche dopo diverso tempo;
  • deve costituire un’ottima base da personalizzare.

Puoi infatti personalizzare la crema caffè abbinandola ad esempio a del cioccolato liquido (da versare magari sul fondo o sulle pareti del bicchiere) o aggiungendo granelle e salse di vario tipo. 

Vorresti proporre questo dessert in una versione leggermente alcolica? Considera che la crema caffè si sposa molto bene anche con liquori all’uovo o con del rum.

 

Crema caffè: i valori nutrizionali




Non c’è nulla di male nel concedersi di tanto in tanto in estate la crema caffè, sempre nella giusta misura. 

Dal punto di vista calorico, la crema caffè apporta circa 185 chilocalorie per 100 g di prodotto e contiene:
 
  • 17,90 g circa di grassi;
  • 5 g circa di carboidrati;
  • 1,00 g circa di proteine.

Inoltre, la crema caffè fredda, se personalizzata con salse, granelle o liquori, ha un diverso apporto calorico che varierà in base agli ingredienti aggiunti.
 

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Compila il form per inviarci la tua richiesta

CAPTCHA
Acconsento al trattamento dei dati personali *
Privacy Policy   

Ultimi articoli del blog